All’interno del progetto L’Elefante Festival del tempo lungo, l’Associazione La Mente Comune organizza un laboratorio di upcycling dedicato a una classe della scuola secondaria di primo grado. Il laboratorio è volto a sensibilizzare gli alunni su tematiche di tutela ambientale in particolare sulla riduzione dei rifiuti e sulle economie circolari, traducendo in pratiche creative i temi trattati a livello teorico e informativo.

L’obiettivo finale è la creazione di un “Totem vivo” che simboleggi il Festival, composto da piccole parti ideate dai ragazzi che potranno essere donate ai partecipanti del festival. Le parti del totem composte da materiale di scarto prodotto e collezionato dagli alunni e dalle loro famiglie, intendono essere testimonianza ed esemplificazione della circolarità nell’arco di vita di un prodotto. Che anziché diventare rifiuto viene riutilizzato e acquista una nuova funzione.

Organizzatore: Associazione La Mente Comune

La Mente Comune ha attivato nel marzo 2012 il primo laboratorio permanente di educazione ambientale attraverso pratiche del riutilizzo della città di Padova – Spazio LMC presso l’Ex Macello in via Cornaro, in collaborazione con CLAC – Comunità per le libere attività culturali.

Nello Spazio LMC si impara attraverso attività creative e manuali svolte in gruppo a recuperare materiale di scarto e trasformarlo in oggetti, funzionali e funzionanti. Attraverso attività artigianali si sperimenta il valore della collaborazione e dello scambio e si sensibilizzano le persone circa pratiche ecologiche, autoproduzione ed economie circolari.

La collaborazione con le realtà territoriali (Comune di Padova, istituti scolastici, privato sociale ecc.) ha permesso a LMC lo sviluppo di diversi progetti nell’ambito sociale, culturale ed educativo che hanno avuto come target la cittadinanza che ha recepito con interesse sia i contenuti che la metodologia. Tra le proposte attuate citiamo il progetto ReFuture che da un lato ha visto impegnate alcune classi delle scuole secondarie di secondo grado in laboratori di riutilizzo, dall’altro la realizzazione del documentario sull’upcycling RePlay-viaggio nell’Upcycling in collaborazione con il gruppo Kinocchio che sarà punto d’inizio del progetto qui presentato.